SEMPRE PIÙ ATTENTA ALLE PERIFERIE

PRESENTE, PASSATO E FUTURO

“Sempre più…” è un trait d’union, un elemento di connessione che pone il cittadino al centro di quel percorso avviato nel 2016 che giunge fino ad oggi attraverso un ponte di collegamento tra la città che abbiamo trovato e quella del futuro! Nel 2016 “immaginavo” Santa Maria Capua Vetere come la città che stiamo vivendo adesso. Oggi, grazie al lavoro quotidiano, all’impegno e alla serietà di tutta la squadra di Governo, è cambiata la prospettiva con la quale guardo in maniera concreta e fattibile la città che verrà. Una Santa Maria Capua Vetere che sia “sempre più…”  la nostra Città!

RECUPERO URBANO IACP

Una città attenta alle periferie è quella che valorizza concretamente con progetti di riqualificazione i propri quartieri, migliorando la vivibilità per i residenti e realizzando spazi pubblici di aggregazione e socialità. La nostra Amministrazione ha fatto partire un progetto fermo da oltre un decennio, sono stati realizzati i lavori del Piano di Recupero Urbano allo IACP con pista ciclabile, marciapiedi, collegamento viario tra il rione e via Spartaco, campi di bocce, una piazza e aree attrezzate a verde. Dopo anni di abbandono… noi ci siamo!

AREA GIOCHI SANT’ANDREA

Attenta alle periferie… è la città che guarda al futuro pensando al presente dei suoi figli in ogni area pubblica che sia in grado di prestarsi al raggiungimento di tale obiettivo. Oggi i bambini del rione Sant’Andrea possono divertirsi all’aria aperta e in totale sicurezza grazie anche all’area giochi realizzata in via Firenze!

DECORO URBANO

Attenta alle periferie… è la città in cui l’Amministrazione Comunale si adopera con una programmazione quotidiana per migliorare il decoro urbano, la viabilità e la vivibilità dei residenti in ogni rione. La rotonda di Sant’Andrea, prima un anonimo spartitraffico in cemento, oggi si presenta così!